Auto a Gpl in Garage: E’ Permesso Parcheggiare?

 

BLOG

08/03/2016
 
Condividi su:
 
 

Auto a Gpl in Garage: E’ Permesso Parcheggiare?

Auto a Gpl in Garage: E’ Permesso Parcheggiare?

Le auto a GPl possono parcheggiare in garage interrati? La riposta della normativa

Una delle domande più frequenti sui veicoli a gas, è se è permesso parcheggiare le auto a Gpl in garage interrati. La risposta è sì. Vediamo cosa dice la normativa.

Auto a Gpl in Garage: la normativa

Il decreto datato 22 novembre 2002 del Ministero dell'Interno, sancisce che tutti i veicoli a GPL dotati di sistemi di sicurezza conformi al Regolamento ECE/ONU n.67/01 possono parcheggiare fino al primo piano interrato dei parcheggi, anche se comunicanti con altri piani interrati.

Questo significa che i moderni autoveicoli a Gpl, siano essi convertiti dopo l’acquisto o venduti direttamente dalle concessionarie automobilistiche dal 2001, possono parcheggiare nelle autorimesse interrate, pubbliche, private, chiuse o aperte, così come previsto dalla normativa europea.

Questo cambio di rotta è reso possibile dal fatto che dal 2001, i serbatoi a Gpl e i relativi kit di alimentazione, hanno l’obbligo di possedere dei parametri di sicurezza attivi che riducono i rischi di esplosioni ed eventuali perdite, consentendo così di sostare anche nei piani interrati di garage.

Le auto non dotate di queste caratteristiche, in genere montati prima del 1°gennaio 2001, dovranno continuare a rispettare quanto previsto dal D.M. 01/02/86: il parcheggio nelle autorimesse è permesso esclusivamente nei piani fuori terra e non comunicanti con i piani interrati. (Leggi anche: Impianto Gpl e sicurezza: quanto è pericoloso?

Le auto a Gpl possono parcheggiare nei garage condominiali?

Assolutamente sì, parcheggiare nei garage e box condominiali non è più vietato, a patto che l’impianto GPL rispetti la normativa europea.

Interessato all'impianto a Gpl e ai relativi usi? Clicca il seguente link: http://www.fulgorgas.