Gpl, Cos’è? Impiego e Caratteristiche

 

BLOG

16/07/2015
 
Condividi su:
 
 

Gpl, Cos’è? Impiego e Caratteristiche

Gpl, Cos’è? Impiego e Caratteristiche

L’impiego del Gpl è ormai sempre più diffuso in contesti civili, industriali, agricoli e floricoli.

Ma cos’è il Gpl? Descriviamo le sue caratteristiche.

Gpl: la sigla

Il termine Gpl è l’acronimo di “gas di petrolio liquefatto”: ovvero idrocarburi a temperatura ordinaria, che una volta divenuti liquidi a bassa pressione, possono essere manipolati e trasportati con facilità.

Impiego di Gpl in autotrazione

Il Gpl utilizzato in autotrazione, è una miscela di gas propano e butano. Le caratteristiche di queste sostanze conferiscono alle auto buone prestazioni in termini di:

  • Potenza
  • Funzionamento del motore

Gpl in combustione

In stato di combustione il Gpl rilascia: ossidi di carbonio e azoto, e idrocarburi incombusti, in quantità inferiore rispetto a benzina e gasolio.

Le sostanze che invece non vengono prodotte dal processo di combustione sono: idrocarburi aromatici, anidride solforosa e particolato.

Gpl: le sue caratteristiche

Perché il Gpl viene sempre più utilizzato nei vari contesti ambientali e civili? La sua diffusione è favorita dalle sue caratteristiche, quali:

  • Facilità di trasporto e distribuzione
  • Elevato rendimento calorico
  • Possibilità di stoccaggio in distributori installati in zone isolate e disagiate
  • Varietà di impiego

Scopri ulteriori vantaggi con Fulgorgas!